Loading...

Non è una novità! Non è una nuova PatnerShip…

E’ il rinnovo di una collaborazione che periodicamente ci informa sui nuovi prodotti della gamma posa dei serramenti.

Ha partecipato alla formazione tutta la nostra forza vendita insieme agli interni del commerciale che ogni giorno sono al di là del telefono pronti a spiegare funzionalità e modalità di impiego dei nostri articoli.

Il tema era “schiume e sigillanti per la posa dei serramenti “  tenuto da  Sergio Troiani responsabile tecnico per conto Soudal.

Negli ultimi anni in ogni incontro formativo e non solo nel campo della posa, al centro del dibattito c’ è sempre stata la Normativa Italiana ed Europea e le regolamentazioni a cui non solo i progettisti ma anche gli installatori devono rigorosamente attenersi.

Tra queste la 89/106 la direttiva sui prodotti a marcatura CE che innalza il valore della sicurezza dei prodotti utilizzati e ne delinea le caratteristiche, specificando che la performance di un sigillante non viaggia sulla stessa linea della sua sicurezza nel campo di utilizzo.

Inoltre la 89/106 che ha preso il posto della 305/2011 ha aggiunto un fattore molto importante da  tenere  presente che è la Sostenibilità dei prodotti utilizzati, ovvero l’aspetto ecologico e del rispetto per l’ambiente.

La Soudal è riuscita a fare proprio questo importante aspetto presentando sul mercato la nuova confezione della schiuma poliuretanica FLEXIFOAM alla quale è stata aggiunta una valvola brevettata che permetta la fuoriuscita del prodotto senza lasciare alcun residuo di materiale all’interno, questo permette di depositare la bomboletta esaurita nell’apposito contenitore della differenziata.

Abbiamo inoltre trattato l’importante  scelta tra schiuma, silicone e nastro a seconda dell’applicazione e la corretta applicazione degli stessi.

Per quanto riguarda il nastro ad esempio è importante sapere che la parte colorata deve essere rivolta verso l’esterno e disposto in maniera continua senza taglie e senza  lasciare spazi. E’ consigliato soprattutto per sigillare la parte esposta verso l’esterno dell’infisso poiché permette la traspirazione senza bloccare la fuoriuscita dell’umidità.

E’ utile anche sapere che la schiuma reagisce all’umidità mentre il nastro alla temperatura in modo da considerare le condizioni climatiche i fase di installazione.

Il Polimero invece si può posare anche in condizioni climatiche avverse ed è sovraverniciabile.

Di seguito vi proponiamo alcuni dei tanti cataloghi disponibili sul sito :

Lascia un commento

Devi fare un ordine? Scrivici